PIZZETTE DI MELANZANE

Le pizzette di melanzane rappresentano un antipasto leggero e goloso.
Sono semplici e veloci da realizzare: io le preparo spesso, soprattutto nella stagione estiva, e le farcisco semplicemente con salsa di pomodoro, scamorza, origano e qualche fogliolina di basilico per profumare il tutto.Naturalmente, secondo il vostro gusto personale, potrete poi aggiungere delle acciughe, qualche cappero,  qualche cubetto di prosciutto, del tonno  e, in sostituzione della scamorza, potrete scegliere di utilizzare  il formaggio che più vi piace (vanno bene provola, asiago, montasio o la mozzarella di bufala).Io le preparo con le melanzane lunghe, ma se volete realizzare delle pizzette di melanzane più grandi dovrete scegliere quelle tonde.Allora vediamo insieme come realizzare queste squisite e particolari pizzette…

Ingredienti:
-2 melanzane lunghe di medie dimensioni-200 ml di polpa di pomodoro-200 gr di scamorza (anche affumicata, se la preferite)-parmigiano grattugiato -olio extravergine d’oliva-sale-pepe-origano
Cottura: 15 minuti  a 180° per le fette di melanzana + 10 minuti alla stessa temperatura per le pizzette farcite
Difficoltà: bassa
Costo: basso

Preparazione: tagliare a fette sottili le melanzane (sette-otto millimetri), cospargerle di sale fino e lasciarle riposare per almeno quindici minuti affinché perdano l’acqua di vegetazione.Passato questo tempo sciacquarle e asciugarle con un canovaccio.Praticare dei piccoli tagli sulle fette di melanzana.Disporre quindi le fette in una teglia rivestita con la carta forno, irrorarle con un filo d’olio e infornarle in forno preriscaldato alla temperatura e per il tempo indicati.Nel frattempo mettere la polpa di pomodoro in una ciotolina e condirla con sale, origano e un paio di cucchiai di olio.Quando le fettine di melanzana sono pronte, sfornarle e condirle con la salsa di pomodoro.Aggiungere quindi un pizzico di parmigiano e una fettina di scamorza .Profumare nuovamente con l’origano e terminare con un goccio d’olio. Infornare nuovamente per una decina di minuti.Prima di servirle decoratele con le foglie di basilico… Sono buone calde, tiepide o fredde.Le pizzette di melanzane sono pronte… Un abbraccio, la Chicchina.

Condividi

SGOMBRO MARINATO

Questo piatto è tanto semplice quanto buono ed appetitoso: è perfetto come stuzzicante antipasto, ma può rappresentare anche un goloso secondo piatto, magari consumato vicino ad una fresca insalatina.Lo sgombro fa parte della categoria dei pesci azzurri, è uno dei pesci più salutari che si possono trovare in commercio e, non da ultimo, è relativamente economico da acquistare.La preparazione dello sgombro marinato è facile e veloce: lo sgombro va sfilettato e bisogna eliminare le spine, ma è possibile acquistare i filetti bell’e pronti.
In questo caso, i filetti andranno lavati, asciugati e cotti brevemente in una saporitissima marinata.Lo sgombro marinato si conserva in frigorifero, possibilmente in un contenitore di vetro con coperchio.Vediamo allora come si prepara…
Ingredienti:
-6 filetti di sgombro -2 cipolle bianche-3 bicchieri di vino bianco secco-4 cucchiai di olio d’oliva-2 foglie di alloro-1 rametto di rosmarino-grani di pepe nero
-sale
-1 grosso limone biologico (o 2 di piccoli)

Cottura: 5 minuti per la marinata + 5 minuti per i filetti

Difficoltà: bassa

Preparazione: sciacquare i filetti, asciugarli ed eliminare le spine con una pinzetta.
Per la marinata: versare il vino in una padella, aggiungere le cipolle tritate finemente, il sale, il pepe, l’alloro e il rosmarino

Portare a bollore e continuare la cottura per tre minuti, sino a che il liquido si sarà ridotto di un terzo.
Ungere una padella con l’olio ed adagiarvi, quindi, i filetti. Tagliare il limone a fette sottili e disporle sopra lo sgombro.

Coprire il pesce con la marinata e riportare sul fuoco: fare bollire ancora cinque minuti.
Trasferire i nostri filetti di sgombro in un contenitore di vetro e mettere in frigo almeno per un’ora prima di consumare.
Il nostro piatto è pronto: una ricetta facile, veloce e salutare, un abbraccio: La Chicchina.

COZZE GRATINATE

Le cozze gratinate sono un antipasto semplice e veloce da fare. Si gusta tutto l’anno ,ma fa bella figura nelle tavole delle feste.Sono deliziose e piacciono anche a chi non ama particolarmente il pesce perchè hanno un  sapore delicato,quindi….mettiamoci a cucinare! 

Ingredienti per 4 persone:
-1 kg di cozze-70 grammi di parmigiano-2 hg di pangrattato-1/2 bicchiere di vino bianco secco-1 spicchio d’aglio(più una metà da aggiungere alla panure-prezzemolo-olio extravergine qb.

Tempo di cottura: pochi minuti in forno a 200°


Difficoltà:bassa.

Costo:basso.


Preparazione:la cosa più importante per la riuscita di questo piatto è la pulizia delle cozze che deve essere accurata;  spurgare le cozze a bagno in acqua fredda salata per 1 ora,strappare il bisso(la barba che fuoriesce),sciacquarle e metterle in un largo tegame con lo spicchio d’aglio e un filo d’olio;bagnare con il vino bianco e sfumare; quindi mettere il coperchio e far cuocere sino a che le cozze si sono aperte;filtrare il sughetto che si è formato nella padella e lasciare intiepidire.
Prelevare le conchiglie con il mollusco (quelle vuote vanno buttate) e metterle in una pirofila;mescolare il pangrattato con il parmigiano, il prezzemolo e pochissimo aglio tritato finemente; aggiungere un po’ del sughetto filtrato fino ad ottenere un composto umido con il quale farciremo le nostre conchiglie;aggiungere un filo d’olio e infornare a 200° fino a gratinatura;è davvero una leccornia!!!

INSALATA DI POLLO

L’insalata di pollo è un antipasto molto diffuso,anche questo non presenta alcuna difficoltà e piace un po’ a tutti perchè è un piatto saporito ma allo stesso tempo delicato.

Ingredienti:

-Un petto di pollo di circa 600 gr
-400 gr di maionese dal gusto delicato
-200 gr di panna da cucina densa
-6/7 cetriolini
-1 cucchiaio di capperi
-un pezzettino di cipolla (cruda)
-1 costa di sedano.
-50 grammi di Emmental
-sale ,pepe.
Per lessare il petto di pollo: sedano,carota cipolla.

Tempo di preparazione:15 minuti

Tempo di cottura del petto di pollo:40 minuti

Difficoltà:bassa

Costo:medio

Preparazione:per prima cosa lessare il petto di pollo in una pentola con 1 carota, 1 costa di sedano ,1 cipolla e poco sale; quando la carne è fredda sminuzzarla ,salare e pepare;aggiungere i capperi,l’Emmental i cetriolini ,il sedano e la cipolla tritati;a questo punto inserire la maionese e la panna ,correggere eventualmente di sale e …..il piatto è pronto!!!!!

BRUSCHETTE ALLA PIEMONTESE

Le bruschette alla piemontese sono una vera golosità: facili e veloci da preparare, sono indicate per un aperitivo quando le temperature scendono un po’.

Ingredienti:
-5/6  fette di pane casereccio, a seconda dell’appetito dei commensali.-50 gr di burro-20/30 gr di pasta d’acciughe -1 cipolla di media grandezza-fette di fontina-2 cucchiai di olio extravergine
Tempo di cottura: per la cipolla 10 minuti, per le bruschette 5 minuti al forno
Difficoltà: nessuna  
Costo: basso

Preparazione: grigliare velocemente le fette di pane

e soffriggere la cipolla tritata finemente in 2 cucchiai di olio extravergine fino a quando è leggermente dorata.

Lavorare il burro morbido (fuori dal frigo da 1 ora) con la pasta d’acciughe.

Ora prendere le fette di pane e spalmarle con il nostro burro alle acciughe.

Aggiungere un bel pizzico di cipolle dorate

e coprire il tutto con sottili fette di fontina.

Mettere in forno caldo (180/190°) fino a che il formaggio si fonde e poi…

HOT DOG ALL’ITALIANA

Questi hot dog racchiusi nella pasta della pizza farciti con wurstel, verza e senape sono irresistibili, piacciono tanto ai ragazzi ma devo dire che anche gli adulti li apprezzano parecchio!!

Ingredienti 
Per farcire:
-1 piccola verza-1 spicchio d’aglio-2 cucchiai di aceto-olio extravergine-sale -peperoncino-senape dolce-wurstel di media grandezza 
Per la pasta 
-400 gr di farina 

-2 cucchiaini di zucchero-1 cucchiaino di sale-2 cucchiai di olio -1 bustina di lievito granulare secco-acqua per impastare q.b.-1 tuorlo d’uovo per spennellare gli hot dog-semi di sesamo

Cottura: 30 minuti per la verza + 20 minuti per gli hot dog


Difficoltà: media


Costo: basso

  

Preparazione: per prima cosa fare lessare la verza in acqua bollente salata per 20 minuti dopo averla pulita, lavata e spezzettata (scartando la costa centrale).A questo punto scolarla bene e ripassarla in una larga padella con l’olio e l’aglio; salare e aggiungere il peperoncino: fare dunque cuocere 10 minuti.A cottura quasi ultimata aggiungere l’aceto.Nel frattempo impastare la pasta  facendo una fontana con la farina, aggiungere lo zucchero, il sale, il lievito, l’olio e acqua fino ad ottenere una pasta mobida ed elastica da far riposare coperta per un’ ora.  Pendere la pasta per pizza e stenderla su un ripiano infarinato all’altezza di  mezzo centimetro, fare dei rettangoli  con la base di 15 centimetri e l’altezza di 10, spennellare con la senape e distribuire su ciascuno un po’ di verza (circa una forchettata).

Alla base del rettangolo porre un wurstel 

e richiudere formando un fagottino avendo cura di lasciare la parte richiusa sotto.Spennellare con un tuorlo d’uovo leggermente sbattuto e infornare a 180/190°.

Quando questi particolari hot dog saranno dorati sfornare.Sono magici, li ho fatti ieri sera e… Abracadabra: sono spariti senza lasciare tracce!!!

Crostini con crema di rucola

Eccomi da voi con dei crostini  veloci e sfiziosi, adatti a mille occasioni: come antipasto, per un aperitivo, per uno spuntino ecc…sono molto facili da preparare, quindi anche le più inesperte li realizzeranno ad occhi chiusi. Si tratta di una ricetta adatta ai prossimi mesi in cui ci sarà bisogno di ricette semplici e rapide.
A me piace tantissimo la rucola e trovo che questi “bocconcini” abbiano un sapore proprio estivo.
Volete prepararli con me?!

Ingredienti per 8 crostini:

– 1 filoncino di pane casereccio
-1 mazzetto di rucola
-200 gr di formarggio spalmabile
-4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
-1/2 spicchio d’aglio (se gradito)
-sale
-peperoncino

Cottura: 3/4 minuti per lato per i crostini

Difficoltà: bassa

Preparazione:affettare il filoncino a fette alte circa due centimetri e grigliarle su una piastra caldissima  leggermente cosparsa di sale (in questo modo l’ingrediente da grigliare non si attacca).
Frullare la rucola con l’olio, il sale, il peperoncino e il mezzo spicchio d’aglio .
Quando il composto è ben amalgamato aggiungere il formaggio e proseguire fino a quando si forma una bella cremina verde uniforme.
Spalmare generosamente questa “mousse” sui crostini. Converrete con me che sono molto veloci…vi assicuro che questo non è a discapito del gusto….sono buonissimi, freschi e golosi.

Un bacio, a presto!

Costo: basso.