POLPETTE DI MERLUZZO E PATATE CROCCANTI

Questa ricetta è nata quando i miei bambini erano piccoli: è stato il primo modo per far mangiare loro il pesce. Devo dire che gradivano moltissimo queste polpettine saporite e che anche il loro papà (vuoi per dare il buon esempio o perché sono davvero buone e sfiziose) non si tirava di certo indietro.Si tratta di una ricetta abbastanza veloce e per nulla complicata: si cuociono le patate sino a renderle croccanti e si dà una prima cottura ai filetti di merluzzo; si frulla quindi il tutto con l’aggiunta di un uovo e poco più, si formano le polpette e si friggono in olio di semi. Ovviamente, se volete prepararle per i vostri bimbi, potrete scegliere di cuocerle in forno con l’aggiunta di un filo d’olio d’oliva, rigirandole a metà cottura.Allora venite che andiamo a polpettare…

Ingredienti:
-400 gr di filetti di merluzzo (anche surgelati)-400 gr di patate-2 spicchi d’aglio-1 uovo-pangrattato q.b.-prezzemolo-sale-pepe-olio di oliva per la cottura del merluzzo e delle patate-olio di semi per friggere-farina bianca q.b.

Cottura: 10 minuti per i filetti di merluzzo in padella, 10 per le patate e 10 minuti per le polpette
Difficoltà: bassa
Costo: basso

Preparazione: in una padella mettere tre cucchiai d’olio e uno spicchio d’aglio vestito e schiacciato.Aggiungere i filetti di merluzzo (se avete scelto quelli surgelati devono essere opportunamente decongelati), salare, pepare e profumare con il prezzemolo tritato.Lasciare cuocere per il tempo indicato, eliminare l’aglio e, quindi, fare intiepidire.Nel frattempo pelare le patate, tagliarle a dadini, cuocerle in tre cucchiai di olio d’oliva, salare e pepare: devono risultare belle dorate.A cottura fare intiepidire. Inserire dunque nel mixer (o un comune frullatore) il merluzzo, le patate, l’uovo, poco prezzemolo e frullare il tutto.Trasferire il composto in una terrina ed aggiungere qualche cucchiaio di pangrattato (quello che serve ad ottenere un composto morbido ma ben modellabile), per me tre cucchiai colmi.Formare le polpette e passarle velocemente nella farina: scaldare una padella con un dito di olio di semi e cuocere le polpette fino a che sono dorate e croccanti da ogni lato. Salare e servire accompagnate dalla salsina che preferite.

Buon appetito, la Chicchina.