QUICHE ALSACIENNE

La quiche lorraine è forse la torta salata più famosa in Francia: quella che vediamo oggi è una sua golosa variante che prevede l’aggiunta di cipolle nella farcia.Si tratta, in buona sostanza, di una base di pasta brisée farcita con uova, panna, pancetta, cipolle ripassate e gruyere.
Non è di certo una preparazione difficile anche se, come me, scegliete di preparare la pasta brisée voi stesse: è una base che si realizza in pochi minuti ed il risultato è davvero ottimo.La quiche alsacienne può rappresentare un secondo o, addirittura, un piatto unico, visto che è molto nutriente ed è ottima calda o tiepida.Se  avete piacere di conoscere la ricetta, venite nella mia cucina che vediamo insieme come si prepara la quiche alsacienne…

Ingredienti: 
Per la pasta brisée:
-300 gr di farina 00-150 gr di burro freddo-100 ml di acqua fredda-1 pizzico di sale
Per la farcia:
-150 gr di pancetta affumicata -2 cipolle bianche (per un peso di 300 gr)-200 ml di panna fresca-3 uova-70 gr di gruyere-noce moscata-sale -pepe nero-3 cucchiai di olio d’oliva

Cottura: 30 minuti a 180° per la quique + 15 minuti per cuocere cipolle e pancetta

Difficoltà: bassa
Costo: basso

Preparazione: mettere la farina e il burro a pezzettini nel mixer (anche un frullatore va benissimo), azionare e lavorare sino ad ottenere un composto “bricioloso”; aggiungere a filo l’acqua e continuare la lavorazione fino a che si sarà formata una palla.Avvolgere dunque l’impasto nella pellicola e mettere in frigo per una mezz’oretta. Nel frattempo affettare sottilmente le cipolle e metterle in una pentola con l’olio e la pancetta.Rosolare e continuare la cottura su fuoco dolce aggiungendo, se necessario, poca acqua calda.

Preparare la crema: mettere le uova in una ciotola, aggiungere sale, pepe, noce moscata e sbattere sino ad ottenere un miscuglio omogeneo.

Inserire ora il formaggio grattugiato alla julienne e le cipolle con la pancetta ormai fredde.Stendere la brisée sul fondo di uno stampo rivestito con carta forno formando un bordo di due centimetri tutto intorno alla circonferenza.

Versare la farcia, livellarla

ed infornare la quiche in forno preriscaldato alla temperatura indicata.
La nostra quiche è  pronta…non mi resta che darvi appuntamento per la prossima ricetta, un abbraccio, Cristina/ la Chicchina

QUICHE DELL’ORTO

Una quiche è la soluzione perfetta per un pranzo veloce, nutriente e goloso, senza per nulla essere pesante: si realizza in poco tempo specie se, come me, si opta per una base di pasta brisée pronta all’uso.Io ho scelto di farcire la mia quiche con patate, cipolle, pomodori freschi, una cremina deliziosa fatta con uova e parmigiano e fette di scamorza ad arricchire l’insieme… Una generosa spolverata di origano completa la preparazione.Naturalmente è possibile aggiungere prosciutto cotto, striscioline di speck o altri salumi, scegliere altri tipi di formaggio e verdure, ma vi consiglio di provare la mia versione, perché è davvero stragolosa. Questa quiche è buonissima tiepida o fredda ed è indicata anche per un pic nic o per arricchire un buffet.
Vediamo insieme come realizzarla…

Ingredienti:

-1 rotolo di pasta brisée da 230 gr (io Stuffer)
-3 uova
-70 gr di parmigiano
-150 gr di scamorza
-3 patate della stessa dimensione per un totale di 300 gr
-1 grosso pomodoro maturo e sodo del peso di 300 gr
-2 cipolle (300 gr in totale)
-sale
-pepe
-origano
-olio d’oliva
-foglie di basilico per decorare

Cottura: 10 minuti per sbollentare le patate + 35/40 minuti in forno preriscaldato a 180° (15 minuti in “bianco” ovvero senza ripieno e altri venti/venticinque per la quiche)

Difficoltà: bassa

Costo: basso

Preparazione: adagiare la brisée in uno stampo con diametro di ventiquattro centimetri, senza eliminare la carta forno che l’avvolge,Fare una prima cottura chiamata “in bianco” o ” alla cieca”, ovvero senza ripieno: bucherellare la base,  adagiarvi un disco di carta forno  e distribuirvi ceci o altri legumi secchi.Infornare per quindici minuti.Nel frattempo sbattere le uova con il sale, il pepe ed il parmigiano grattugiato.Sfornare la base e farla intiepidire.Tagliare le patate a rondelle e sbollentarle in acqua salata per il tempo indicato, quindi scolarle ed asciugarle.Componiamo dunque la nostra quiche: versare la cremina di uova, distribuirla in modo uniforme e continuare con fette di scamorza spesse circa un centimetro.Ora è la volta delle verdure che andranno disposte alternate sulla superficie.
Irrorare con un filo d’olio, salare e profumare con l’origano.Infornare, avendo l’accortezza di coprire la superficie della quiche (negli ultimi dieci minuti) con un foglio di carta alluminio per evitare che si colorisca eccessivamente.La nostra quiche è pronta: golosa, nutriente e leggera, da ultimo decorarla con foglioline di basilico.Grazie di essere passato di qui, un abbraccio.
Cristina.

QUICHE SAPORITA

Questa quiche è assolutamente da provare: è troppo golosa e, malgrado richieda un po’ di operazioni, è facile e veloce da realizzare… E poi, è veramente troppo buona, sia calda che fredda.Si tratta di una base di pasta brisée farcita con ingredienti semplici e saporiti: può rappresentare una cena sfiziosa o, in piccole porzioni, può essere servita come antipasto.Vi suggerisco di preparare voi stessi l la pasta brisée: è una preparazione facilissima e super veloce.Allora, tutti in cucina a preparare la quiche saporita …

Ingredienti:

Per la pasta brisée:
-200 gr di farina-100 gr di burro freddo-70 ml di acqua fredda
Per farcire:
-2 cucchiai di senape-1 cipolla-2 cucchiai di olio d’oliva-120 gr di caciotta dolce-10/12 pomodorini (a seconda della teglia scelta)-2 uova-100 ml di panna fresca (del banco frigo)-2 cucchiai di parmigiano-sale-pepe nero-origano

Cottura: 10 minuti per soffriggere la cipolla, 10 minuti per una prima cottura della base di brisée a 190°  e 20/25 minuti per la quiche in forno preriscaldato a 190°
Difficoltà: bassa
Costo: basso

Preparazione: per preparare la brisée mettere la farina, il sale e il burro freddo a pezzi nel mixer; azionare sino a che si saranno formate delle bricioline. A questo punto, attraverso l’apertura in superficie, versare a filo l’acqua fredda senza smettere : in pochi minuti si formerà una palla… La nostra brisée è pronta, facile no?Rivestire una teglia con la carta forno, stendere la brisée con l’aiuto di pochissima farina e adagiarla sulla teglia.

Coprire la base di brisée con un disco di carta forno e riempirla con ceci o fagioli.

Fare una prima cottura per il tempo indicato.Fare dunque raffreddare la base: in un pentolino soffriggere dolcemente la cipolla con l’olio, salare, pepare e fare raffreddare completamente.Riprendere la base di brisée ormai fredda e spalmarvi la senape, distribuire la cipolla soffritta, i pomodorini lavati, asciugati e tagliati a metà e il formaggio a fette.

Sgusciare le uova in una ciotola, salare, pepare e profumare con l’origano. Aggiungere il parmigiano e la panna.

Versare la nostra cremina deliziosa sulla quiche

 ed infornare fino a che la sua superficie è dorata.

Un profumino delizioso invaderà la vostra cucina.. Buon appetito! Un abbraccio, la Chicchina.