NANA ICE CREAM ALLE FRAGOLE

Il nana ice cream è sostanzialmente un finto gelato.
In questo periodo sta imperversando nei blog e i motivi sono molteplici: è molto facile e veloce  da preparare, è  leggero e le varianti sono moltissime. Si tratta di una base di banane frullate e congelate cui aggiungere frutta (sempre congelata), cacao, crema alla nocciola, frutta secca, cioccolato tritato, biscotti o tutto quello che suggerisce la fantasia.Le banane devono essere ben mature, tagliate a fettine e congelate per almeno quattro ore.
Quando si decide di fare il gelato basterà inserire nel mixer la polpa congelata e azionare a colpi (aprendo ogni tanto il coperchio per staccare la frutta che, inevitabilmente, si sarà attaccata alle pareti),In un primo momento si otterrà una consistenza granulosa e poi, come per magia, vedrete apparire un gelato cremoso e perfetto.L’aggiunta di zucchero è superflua se le banane sono molto mature ma, se volete avere un gelato abbastanza dolce, potete aggiungere un cucchiaino di miele o di zucchero.Si tratta anche di un bel modo per “riciclare” le banane troppo mature: basta affettarle, riporle nel congelatore e, quando scatta la voglia, con una frullata un meraviglioso gelato sarà pronto da gustare.Allora vediamo insieme come realizzare il nana ice cream alle fragole

Ingredienti:
-250 gr di polpa di banane mature (circa 2 banane)-250 gr di fragole mature-2 cucchiai di latte

Cottura:/
Difficoltà: bassa
Costo: basso

Preparazione: tagliare a fettine delle banane molto mature e metterle in un sacchetto o in un contenitore.Mettere nel congelatore per almeno quattro o cinque ore, avendo cura di posizionare il sacchetto in piano (in modo che le fettine non si sovrappongano troppo).Lavare, tagliare a pezzi e affettare le fragole: riporre quindi nel congelatore come si è fatto per le banane.Al momento di preparare il gelato inserire le fragole le mixer e frullare ad intervalli, sino ad ottenere tanti cristalli.A questo punto aggiungere i due cucchiai di latte, le banane e frullare ad impulsi sino a che non otterrete la consistenza di un vero e proprio gelato.

Il nostro gelato è pronto: buonissimo e da gustare senza troppi sensi di colpa.Un abbraccio, la Chicchina.

CHEESECAKE CON FRAGOLE E FRUTTI DI BOSCO

Ecco una torta golosa e freschissima. Questa, in particolare, è anche relativamente leggera per l’uso della ricotta e della quantità notevole di frutta. Le origini di questa torta, diversamente da quanto si pensa, sono antichissime; secondo gli storici, veniva offerta agli atleti delle prime olimpiadi un dolce simile, a base di formaggio di pecora e miele. La cheesecake è diffusissima negli Stati uniti, ma negli ultimi tempi è apprezzata ovunque …. La facciamo insieme?

Ingredienti:

Per la base:

-200 gr di biscotti tipo digestive
-60 grammi di burro morbido

Per la crema:

-200 gr di frutti di bosco e fragole
-250 gr di ricotta
-250 gr di panna da montare
-100 gr di zucchero
-100 ml di latte
-1 foglio e 1/2 di colla di pesce
-1 albume
-frutti di bosco per decorare
-zucchero a velo.

Difficoltà: bassa

Costo: medio.

Preparazione: per prima cosa frullare i biscotti con il burro morbido. Otterrete un composto “sbricioloso” che stenderete su uno stampo con diametro 26 centimetri a cerniera imburrato; livellare e premere bene per ottenere uno strato uniforme. Riporre in frigorifero per 1/2 ora. Ammollare la colla di pesce in acqua fredda.  Frullare la ricotta con lo zucchero, i frutti di bosco e le fragole, tenendone un po’ da parte per la decorazione. Mettere  la crema ottenuta in una grande ciotola. Scaldare ora il latte, strizzare bene la colla di pesce ed aggiungervela. Inserire il miscuglio di latte e colla di pesce nella ciotola con la crema di frutti di bosco. Aggiungere anche la panna montata e l’albume a neve ben ferma. Prelevare lo stampo e versare la farcia; livellare bene e riporre in frigo per 3 ore. Passato questo tempo prelevare lo stampo, togliere la cerniera avendo cura di passare la lama di un coltello lungo la circonferenza del dolce. Decorare con i frutti di bosco e le fragole; spolverare con lo zucchero a velo e ammirate la bellezza….e che bontà!!! Ciao e a presto.

MOUSSE LEGGERA CON LE FRAGOLE

I dolci al cucchiaio sono i dessert che preferisco in assoluto: sono freschi, soffici e, quasi sempre, abbastanza semplici da realizzare.Quello che vi propongo oggi, la mousse leggera con le fragole, è davvero goloso, profumato e vanta una caratteristica preziosa, la leggerezza: ha pochissimo zucchero e una piccola quantità di panna, oltre agli ingredienti principali, ossia fragole e yogurt greco.Si prepara in poche mosse ed è indispensabile che le fragole siano dolci e mature e che lo yogurt greco sia di ottima qualità.A casa questa mousse è piaciuta tantissimo e penso che la proverò anche con altri tipi di frutta, ma ora gustiamoci questa delizia profumata e dolce al punto giusto…Se vi piace l’idea seguitemi in cucina che vediamo insieme come realizzarla…

Ingredienti:
-300 gr di fragole mature-150 gr di panna da montare (100 gr per la crema e 50 gr per decorare i bicchieri)-300 gr di yogurt greco-1,5 cucchiai di zucchero a velo-8 gr di colla di pesce
-foglioline di menta

Cottura:/
Difficoltà: bassa
Costo: basso

Preparazione: frullare le fragole con mezzo cucchiaio di zucchero a velo.Montare la panna a neve ben ferma aggiungendo, quando è quasi soda, lo zucchero a velo rimanente.

Ammollare la colla di pesce in acqua fredda per dieci minuti, quindi strizzarla e scioglierla in un pentolino con un cucchiaio d’acqua su fuoco dolcissimo.Unire la purea di fragole allo yogurt in modo graduale, sino ad ottenere un composto omogeneo.Aggiungere dunque due terzi della panna montata ed amalgamarla.Da ultima inserire la colla di pesce sciolta e mescolare molto bene.Versare la mousse in quattro bicchieri e riporre in frigorifero per tre ore.Al momento di consumare la nostra mousse decorare con la panna rimasta e foglioline di menta.

Il nostro delicato e buonissimo dessert è pronto… Un abbraccio, la Chicchina.

MOUSSE DI FRAGOLE

La mousse di fragole è un dessert fresco e goloso, questa ricetta è semplicissima, senza colla di pesce e uova. Si prepara davvero in un lampo e potrebbe essere una bella idea per la nostra tavola di Pasqua. Un tocco di colore e di sapore delicato e unico, tanto per ricordare che finalmente è PRIMAVERA.
Ingredienti per 6 bicchierini:

-400 gr di fragole mature
-300 ml  di panna da montare
-180 gr di zucchero.

Cottura: /

Difficoltà: bassa

Costo: basso.

Preparazione: per prima cosa lavare bene le fragole; togliere loro il picciolo e frullarle. Aggiungere lo zucchero. Montare la panna. Prelevare un cucchiaio di purea di fragole e metterla sul fondo dei bicchieri/ coppette, scelti per servire la mousse. Aggiungere la purea di fragole alla panna con delicatezza, per non smontarla. Versare il nostro composto delizioso in una sac a poche e metterla nei bicchieri; metterli a raffreddare in frigorifero per almeno due ore; è un gioco da ragazzi, buon appetito e….buona Primavera!!

VOUL AU VENT FATTI IN CASA

VOUL AU VENT FATTI IN CASA

I voul au vent sono preparazioni versatili.Mi piacciono salati, con mousse varie (ad esempio, di prosciutto o tonno) o la classica fonduta, ma permettono anche di realizzare dolcetti meravigliosi che stupiranno i vostri ospiti.Vi è mai capitato di volerli preparare e non avere la classica confezione in  freezer?! Allora che si fa? Il rimedio è presto detto: li prepariamo in quattro e quattrotto, con poca fatica e poca spesa; basta della pasta sfoglia del banco frigo (già stesa), un ovetto ed il gioco è fatto.Vi suggerisco un modo semplice  semplice per farcirli: panna e fragole… Se poi si servono vicino ai primi fiori del giardino, la primavera non sembra così lontana…Sono strepitosi anche con una mousse di mascarpone e Nutella, con crema pasticcera e frutta o come vi suggerisce la vostra fantasia.Le dosi sono solo indicative, l’importante è capire il procedimento (un gioco da ragazzi): per il resto le quantità variano in base all'”altezza” che decidete per i vostri voul au vent. Vi ho convinti? Se sì, seguitemi in cucina…

Ingredienti:

Per i voul au vent:

-2 rotoli di pasta sfoglia pronta del banco frigo
-1 uovo

Per la farcia:

-Panna vegetale
-zucchero a velo
-fragole

Cottura: 15 minuti in forno preriscaldato a 190°

Difficoltà: bassa

Costo: basso

Preparazione: srotolare la pasta sfoglia, ritagliare con uno stampino (o un bicchiere) con diametro di 7/8  centimetri tutti i cerchietti che si possono ricavare: uno servirà da base ai voul au vent e gli altri saranno i “cerchi” che compongono la loro altezza.Bucherellare i cerchietti/base e ritagliare all’interno degli altri cerchietti un cerchietto più piccolo.

Vi consiglio di procedere sistematicamente componendo i vostri voul au vent di seguito e in questo modo: spennellare le basi con il tuorlo d’uovo leggermente sbattuto; lavorare leggermente l’albume.

Appoggiare un anello di sfoglia e spennellare i bordi con l’albume.Procedere così con un secondo anello e con un terzo: ovviamente, si possono mettere anche altri anelli, a seconda dell’altezza desiderata.Spennellare poi con il tuorlo tutto il voul au vent.

Infornare in forno preriscaldato per il tempo indicato.Quando i volu au vent sono dorati sfornare e fare raffreddare.

Per la farcia montare la panna con le fruste elettriche e, quando è quasi pronta, aggiunge setacciando lo zucchero a velo che il vostro gusto suggerisce.Riempire i voul au vent con la panna dolcificata e termirare con una bella fragolina…

Grazie, a presto! Cristina.

BAVARESE ALLE FRAGOLE

Questo, secondo me, è il dessert giusto per festeggiare la festa della mamma; forse perchè alla mia mamma piace tanto,  malgrado il diabete, quando la faccio, ne mangia una fettina e i suoi occhi si illuminano come quelli di una bambina. Panna e fragole è un connubio delizioso. La mia ricetta non è di certo quella classica, è priva di uova ed è semplicemente preparata con tante fragole, panna e zucchero……è facilissima e anche le più inesperte potranno realizzarla senza nessuna difficoltà. Solo una cosa: è necessario avere pazienza e sformarla dallo stampo prescelto dopo almeno quattro ore. Vedrete che la vostra pazienza sarà ripagata….è un dolce delizioso e bellissimo nella sua semplicità…auguri mamma!!!!

Ingredienti:

-700 gr di fragole
-500 ml di panna da montare
-200 gr di zucchero
-il succo di 1/2 limone
-20 grammi di colla di pesce in fogli
-2 cucchiai di alchermes

Cottura: /

Difficoltà: bassa

Costa: basso.

Preparazione: per prima cosa lavare ed asciugare le fragole prima di eliminare il picciolo; frullarne cinque etti insieme allo zucchero. Ammollare i fogli di gelatina in acqua fredda per cinque minuti. Passato questo tempo, strizzarla e farla sciogliere in tre cucchiai d’acqua in un pentolino su fiamma dolcissima; aggiungere la colla di pesce al composto di fragole e zucchero; inserire anche il limone e l’alchermes.
Montare la panna (deve essere molto fredda perchè questa operazione riesca alla perfezione, io la metto dieci minuti nel freezer).
Ora unire il composto di fragole alla panna montata in modo graduale, per non smontarla.
Foderare con la pellicola per alimenti uno stampo da plumcake da un litro, versarvi il preparato e fare rassodare in frigo per almeno quattro ore. Passato questo tempo sformare la bavarese, eliminare la pellicola e decorarla a piacere con le fragole rimaste, ciuffi di panna e foglie di menta…..a presto, e buona festa.

Cristina/Chicchina.

PANNA COTTA CON COULIS DI FRAGOLE

PANNA COTTA CON COULIS DI FRAGOLE

La panna cotta è un dolce semplicissimo che si può arricchire con i più svariati ingredienti: frutta, caffè, cioccolato ecc….a me piace farla in purezza, arricchendola con la coulis di fragole: salsa di origine francese molto conosciuta. Questo dessert al cucchiaio è indicato in ogni occasione; io la faccio spesso, soprattutto quando arriva la primavera e le fragole sono dolci e profumate. Anche  sul tavolo di Pasqua farebbe la sua figura e, oltretutto, si prepara davvero in un attimo…..quindi non ci sono scuse, dai che la facciamo insieme!!!!
Ingredienti:

 Per 4 bicchieri di la panna cotta:

-250 ml di panna fresca
-250 ml di latte
-3 cucchiai di zucchero semolato
-1 bustina di vanillina
-2 fogli di colla di pesce

Per la coulis:

-250 gr di fragole mature
-50 grammi di zucchero semolato
-1 cucchiaio di succo di limone

Cottura: 5 minuti per la panna cotta + 5 minuti per la coulis

Difficoltà: bassa

Costo: basso

Preparazione: per  prima cosa mettere ammollare la colla di pesce in acqua fredda per dieci minuti. Mettere la panna, il latte, lo zucchero e la vanillina in un pentolino;  scaldare ed allontanare dal fuoco prima che raggiunga il  bollore. Strizzare bene i fogli di colla di pesce ed  aggiungerli al composto della panna cotta e mescolare bene perché si sciolga del tutto. Versare la panna cotta in coppette o bicchierini (visto che belli i miei?!). Mettere a raffreddare per 1/2 ora a temperatura ambiente, e poi  almeno per due ore in frigorifero. Per la coulis lavare ed asciugare le fragole, togliere il picciolo e tagliarle a pezzi; metterle in un pentolino e lasciarle cuocere qualche minuto, fino a quando, cioè,  perdono un po’ della loro acqua. Aggiungere il succo di limone e lo zucchero; mescolare e lasciare cuocere qualche minuto per far sciogliere completamente lo zucchero; si può passare al setaccio o frullare (io la frullo). Fare poi raffreddare completamente e completare i nostri bicchierini di panna cotta con la coulis, una deliziosa bontà!!!! Grazie per essere passati di qui!!Cristina.Condividi

CROSTATA DI FRAGOLE CON CREMA

Sta arrivando la stagione delle fragole, frutto che sembra annunciare la primavera e che piace praticamente a tutti.
Allora, perchè non preparare una bella crostata di fragole con crema pasticcera per San Valentino?
Si tratta di una base di pasta frolla su cui spalmare la crema pasticcera e tante fragole dolci e profumate…
Non è poi così difficile da realizzare: basta preparare la frolla, la crema pasticcera ed il gioco è praticamente fatto…

Ingredienti

Per la frolla:

-300 gr di farina
-150 gr di burro morbido
-150 gr di zucchero
-1 uovo
-la scorza grattuggiata di 1/2 (mezzo) limone
-un pizzico di sale

Per la crema pasticcera:

-500 ml di latte
-4 cucchiai di zucchero
-2 uova e un tuorlo
-2 scorze di limone
-2 cucchiai di limoncello

Per farcire:

-600 gr di fragole non troppo grosse
-1 bustina di preparato per gelatina

Cottura: per la base 20/25 minuti in forno preriscaldato + 10 minuti per la crema pasticcera

Difficoltà: media

Costo: medio

Preparazione: per la base della crostata mettere in una grossa ciotola la farina, lo zucchero, il burro morbido a pezzi, l’uovo, il sale e la scorza di limone grattugiata.
Lavorare l’impasto velocemente perché altrimenti si “brucia”.
Se risultasse troppo duro aggiungere uno o due cucchiai di acqua fredda.
Formare una palla e riporla coperta in frigorifero per mezz’ora.
Ora occupiamoci della crema pasticcera.
Portiamo a bollore il latte cui avremo aggiunto le scorze di limone; nel frattempo lavorare in una ciotola capiente le due uova e il tuorlo con lo zucchero e il liquore.
Quando il latte bolle togliere le scorze di limone, farlo intiepidire ed aggiungerlo mescolando al miscuglio di uova e zucchero.
Da ultimo rimettere la pentola sul fuoco e riportare a bollore sempre mescolando.
Abbassare il fuoco e continuare la cottura per 3/4 minuti, quindi togliere dal fuoco e mettere a raffreddare in un’altra ciotola.
Spargere sulla superficie della crema un velo di zucchero in modo che non si formi la classica pellicina.
Trascorsa la mezz’ora prendere il nostro panetto dal frigo e stenderlo su uno stampo per  crostate con diametro 26 centimetri (imburrato ed infarinato)  avendo cura di formare il classico bordino. Infornare in forno preriscaldato per il tempo indicato.
Sfornare quando la superficie è appena dorata.
Fare raffreddare.
Distribuire uno strato generoso di crema pasticcera sulla base e, quindi, distribuire le fragole secondo il proprio gusto.
Terminare questa bellezza con la gelatina preparata secondo le istruzioni riportate sulla confezione. La crostata è pronta… Grazie di essere passati, Cristina.

CUORI PANNA E FRAGOLE

In questo periodo, nel web, imperversano i dolci di S. Valentino e io volevo lasciarvi un’idea facile e veloce da realizzare, ecco allora i miei cuori con panna e fragole.
Gli ingredienti sono quelli sempre presenti nelle nostre dispense..Certo: ci sono le fragole che non sono certamente di stagione, ma al connubio panna e fragole chi resiste?!
La ricetta è a prova di inesperti: si prepara l’impasto, si ritagliano i cuori, si cuociono, da freddi si tagliano a metà nel senso orizzontale e si farciscono abbondantemente con panna e fragole…tutto qui!!
Allora venite che vi mostro come si preparano?

Ingredienti:

Per l’impasto:

-400 gr di farina
-4 cucchiai di zucchero
-100 gr di burro morbido (tirato fuori dal frigo 1 ora prima di essere utilizzato)
-1 uovo
-1 pizzico di sale
-180 ml di latte
-1 bustina di lievito per dolci
-zucchero a velo

Per farcire:

-300 gr di fragole
-300 gr di panna da montare
-2 cucchiai di zucchero a velo.

Cottura: 15 minuti in forno preriscaldato a 190°

Difficoltà: media

Costo: medio.

Preparazione:  mettere in una grossa ciotola la farina con il lievito, il sale, lo zucchero, il burro morbido a pezzi e lavorare con le mani “sbriciolando” il composto.
Sbattere l’uovo con il latte, aggiungere questo miscuglio all’ impasto precedentemente preparato, e mescolare  a lungo fino ad ottenere una pasta morbida ed elastica.
Stendere su un piano infarinato ad uno spessore di due centimetri; con un coppa pasta a cuore ritagliare i dolcetti ed  infornarli in forno caldo alla temperatura indicata.Sfornare quando sono appena coloriti e fare raffreddare.
Nel frattempo montare la panna (che deve essere fredda di frigorifero) aggiungendo via, via lo zucchero a velo.
Lavare, asciugare e tagliare a pezzi le fragole.Tagliare ora i cuori a metà, farcirli con uno strato di fragole; mettere la panna nella sac a poche e  coprire le fragole. Ricomporre il cuore, spolverare con lo zucchero a velo  e…et voilà, i nostri cuoricini deliziosi sono pronti. Un abbraccio, la Chicchina.Condividi

CREMA ALLE FRAGOLE CON WHISKY

Se volete fare un figurone con un dessert strepitoso, velocissimo, e buonissimo, la Chicchina ha la soluzione: questo bicchiere di crema alle fragole con crema al Whisky si fa in 10 minuti e la difficoltà è pari a zero. Qui è partita la corsa a chi pulisce la ciotola della crema……

Ingredienti per 4 bicchieri:

-300 ml di panna da montare
-500 grdi fragole piuttosto mature
-3 cucchiai di miele
-2 cucchiai di Whisky

Cottura: /

Difficoltà: bassa

Costo: basso.

Preparazione: montare la panna a neve ben ferma, aggiungere il miele e il whisky. Lavare e asciugare bene le fragole, dividere in due parti. Frullare una parte e le altre tagliarle a pezzettini.
Unire la purea di fragole alla panna con il miele e il Whisky. Comporre ora il bicchiere: nella base mettere un cucchiaio di fragole, continuare con la crema, poi ancora fragole in pezzi e terminare con la nostra cremina deliziosa. Riporre in frigorifero per un’ ora e quindi gustare questa delizia!!!! Ciao!