INSALATA DI SPINACI E ALTRE BONTÀ..

Inizia la stagione in cui un’insalata ricca e golosa può sostituire il mio pasto: è indispensabile che sia stuzzicante, nutriente e magari con un condimento particolare, come quello che vi propongo oggi…Eleni, mia insostituibile “compagna di merende” ed autrice di Apriti sesamo, cucina greca e non solo, da tempo mi offriva il suo “condimento greco” ma, vuoi per una cosa vuoi per un altra, non mi ero ancora decisa a sperimentarlo.
Che dire?! Dovete assolutamente provarlo: potete prepararlo ed usarlo per condire questa e molte altre insalate, oltre ad accompagnarlo a verdure alla griglia, tanto amate nella bella stagione.
Si conserva perfettamente in frigorifero per una settimana e, ovviamente, potrete dosare gli ingredienti che lo compongo a vostro gusto: a casa è piaciuto molto così come ve lo propongo.Tornando alla nostra insalata, è tanto insolita quanto gustosa: spinaci freschi, gorgonzola piccante e pere, il tutto condito con il condimento greco.Allora, siete pronti? Tutti in cucina a preparare la mia insalata di spinaci e altre bontà

Ingredienti:

Per il condimento:

-6 cucchiai di olio d’oliva
-2  cucchiai di aceto bianco
-1 spicchio d’aglio
-1 cucchiaino di miele
-sale
-pepe
-origano
-timo

Per l’insalata:

-150 gr di spinaci freschi
-100 gr di gorgonzola piccante
-1 pera matura (io abate)

Cottura:/

Difficoltà: facile

Costo: basso

Preparazione: il condimento vi consiglio di prepararlo qualche ora prima, in modo che tutti gli ingredienti che lo compongono rilascino il loro sapore.Mettere nel vasetto nel quale il condimento verrà conservato l’olio, l’aceto,  il miele e mescolare bene.Aggiungere quindi lo spicchio d’aglio spellato, il sale, il pepe, l’origano e il timo.Chiudere il vasetto con il coperchio, agitare vigorosamente e riporre in frigorifero.Pulire e lavare molto bene gli spinaci.Pelare, tagliare a lamelle la pera e tagliare il gorgonzola a cubotti. Mettere gli spinaci in una terrina, aggiungere le lamelle di pera, il gorgonzola e condire a piacere con il condimento precedentemente preparato.Un’insalata semplicissima il cui sapore vi stupirà… A presto, la Chicchina.

GNOCCHI CON GORGONZOLA E NOCI

Gli gnocchi al gorgonzola sono un piatto di una golosità unica.
Certo… le calorie abbondano😀, specie se gli si aggiunge un trito goloso di noci, però a volte vale davvero la pena fare uno strappo alla regola e, ovviamente, possiamo considerare questo un piatto unico, nutriente e appagante.Vi lascio anche la ricetta per gli gnocchi che, fatti in casa, hanno tutto un altro sapore.
Mi è capitato di utilizzare quelli pronti: sono un’ottima soluzione se si ha poco tempo e quando posso li preparo in quattro e quattr’otto.
Gli gnocchi  sono uno dei miei primi preferiti e, al gorgonzola, li trovo irresistibili… Andiamo in cucina a prepararli insieme??

Ingredienti:
Per gli gnocchi:

-1 kg di patate
-300 gr abbondanti di farina
-1 uovo
-sale
Per il condimento di gorgorzola e noci:
-300 gr di gorgorzola dolce e cremoso-3/4 cucchiai di latte-50 grammi di burro-70 grammi di gherigli di noci-parmigiano grattuggiato a piacere

Cottura: il tempo necessario per lessare le patate (dipende dalle dimensioni) + qualche minuti per gli gnocchi

Difficoltà: media

Costo: basso

Preparazione: per prima cosa lessare le patate in acqua salata (io preferisco pelarle prima della cottura, molti le cuociono con la buccia e le pelano successivamente, a voi la scelta).
Dopo quaranta minuti le patate sono cotte (il tempo necessario per la cottura dipende dalla loro dimensione), però è consigliabile tastarle per verificare la cottura con una forchetta.
Scolarle e schiacciarle con l’apposito attrezzo quando sono ancora calde.
Lasciarle intiepidire e quindi metterle in una grande ciotola: aggiungere l’uovo, il sale ed iniziare ad aggiungere la farina.
Quando l’impasto è amalgamato trasferirlo nel tavolo infarinato e terminare la lavorazione fino ad ottenere un impasto morbido ma compatto.
Staccare dalla “palla ” di pasta dei pezzetti e  formare dei salamini dai quali ricaverete gli gnocchi.
Si può dare loro la classica forma passandola nei rebbi di una forchetta (io ho saltato questo passaggio per velocizzare).
Mettere a bollire una grande pentola con abbondante acqua salata per la cottura degli gnocchi.Nel frattempo mettere a scaldare una larga padella con il burro e, quando è sciolto, aggiungere il gorgonzola a pezzi e il latte; mescolare sino ad ottenere una salsa omogenea.Quando l’acqua raggiunge il bollore gettarvi gli gnocchi, pochi alla volta, scolarli quando vengono a galla con la schiumarola e metterli direttamente nella padella con la salsa.Quando tutti gli gnocchi sono cotti rigirarli per distribuire il condimento, aggiungere i gherigli di noci, il parmigiano e, da ultimo, una spolverata di pepe nero a piacere. Un abbraccio, Cristina!

PERE CON CREMA DI FORMAGGI E MIELE

Volevo preparare un antipasto fresco e profumato, un po’ insolito forse, ma buonissimo e anche un po’ coreografico.
Formaggio con le pere è un connubio DI-VI-NO: se poi gli si aggiunge un miele eccellente diventa un piatto da re!
Io ho scelto un miele biologico (Millefiori) de LA RAIA, perfetto in questa preparazione.
Ho pensato di abbellire il piatto con i primi fiori della primavera, forse perchè la desidero tanto (è troppo bello assistere al risveglio della natura) e poi perchè anche l’occhio vuole la sua parte!!!
Per i fiorellini della fotografia si ringraziano mia suocera (che è partita in quarta alla ricerca…Povera!) e anche il mio bel giardino.
Si tratta di una ricetta facile e veloce da preparare: pochi passaggi ed ecco pronto un antipasto delizioso.

Ingredienti per 4 persone:

-2 belle pere mature
-2 grosse noci
-2 cucchiai di panna
-200 gr di robiola
-1,3 hg di gorgorzola dolce
-2 cucchiai di miele  biologico (Millefiori) de LA RAIA
-succo di limone
-sale
-pepe nero

Cottura:/

Difficoltà: bassa

Costo: basso

Preparazione: per prima cosa sbucciare le pere, dividerle a metà, eliminare con coltellino affilato la zona del torsolo e immergere le mezze pere in acqua e limone.
In una ciotola amalgamare la robiola con il gorgorzola, la panna, il miele, il sale e il pepe nero.
Mettere la crema di formaggi in una sac à poche con la punta a stella.
Prelevare le mezze pere dall’ acqua e limone e asciugarle bene.
Ora spremere un ciuffo generoso di crema ai formaggi nell’ incavo precedentemente scavato.
Posizionare un mezzo gheriglio sopra il ciuffo.

 Et voilà, il piatto è pronto: facilissimo e talmente buono che vi consiglio assolutamente di provarlo.
Grazie di essere passati, io vi aspetto sempre qui!

SFOGLIATA PERE, GORGORZOLA E PHILADELPHIA

Questa è una sfogliata super veloce e super buona… Mi sembrano caratteristiche importanti, cosa ne dite?! Ci vogliono davvero pochi minuti per realizzarla e pochi ingredienti in dispensa: pere succose, gongorzola dolce, Philadelphia e un rotolo di pasta sfoglia del banco frigo.Il formaggio con le pere ci sta che è una meraviglia e, a parer mio, gongorzola e pere è il top! Quindi non ci sono scuse, tutti in cucina a preparare questa delizia…

Ingredienti per uno stampo di centimetri 24×24:
-1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare-200 gr di gorgorzola dolce e cremoso 😋 (tirato fuori dal frigorifero in modo che si ammorbidisca)-100 gr di Philadelphia-1 pera dolce e succosa o due piccole (io Williams)-alcuni aghi di rosmarino-pepe nero macinato al momento-poco sale
Cottura: 25 minuti in forno preriscaldato a 180°
Difficoltà: bassa
Costo: basso

Preparazione: srotolare la pasta sfoglia, adagiarla nello stampo senza eliminare la carta che lo avvolge, tagliare la pasta sfoglia in eccesso ed usarla per “rinforzare” i bordi della nostra sfogliata (caspiterina, che termini tecnici!!).Prendere il gorgorzola e distribuirlo a fiocchetti sulla  base di sfoglia: fare lo stesso con il Philadelphia.

Lavare molto bene la pera e tagliarla a fettine senza eliminare la buccia: disporre le fettine come da fotografia, spolverare di pepe nero macinato al momento, poco sale e qualche ago di rosmarino.

 Infornare dunque questa delizia in forno preriscaldato a 180°. 

Mangiare calda o tiepida… Ora vi lascio, bacioni! Cristina