RISOTTO AL GAVI, PERE E ROBIOLA

L’accostamento del formaggio con le pere è di una bontà ben nota.
Oggi vi parlo di un risotto delicato e squisito: il risotto al Gavi con pere e robiola, un primo prelibato che vi farà fare bella figura anche nelle occasioni importanti.Il valore aggiunto,  è dato dal Gavi Pisè dell’azienda agricola biodinamica: La Raia,  che gli regala un gusto unico e che vi consiglio di provare. Si tratta di una ricetta semplice e veloce: il risotto deve essere servito all’onda (cremoso) e decorato con sottili fettine di pera ammorbidite nel burro, sfumate con il Gavi e insaporite con una generosa presa di pepe nero.

Ingredienti:
-320 gr di riso Carnaroli-2 pere Abate -120 gr di robiola-1/2 (mezza) cipolla-3 cucchiai di olio d’oliva-sale-pepe nero-50 gr di parmigiano grattuggiato-1 noce di burro-1 bicchiere di Gavi Pisè per il risotto + 2 cucchiai per profumare le fettine di pere per   decorare i piatti-brodo vegetale preparato con: cipolla, sedano e carota fatti bollire almeno per 20 minuti
Cottura: 17 minuti per il risotto + 20 minuti per il brodo vegetale + 10 minuti per ripassare le fettine di pera per la decorazione
Difficoltà: bassa
Costo: medio

Preparazione: per il brodo vegetale  mettere in una pentola  un litro di acqua con una cipolla, sedano e carota.Fare bollire per il tempo indicato.Tritare finemente la cipolla e farla soffriggere in una padella con l’olio.Inserire dunque il riso e tostarlo alcuni minuti, sino a che diventa trasparente.Sfumare con il Gavi.Salare, pepare e iniziare la cottura aggiungendo, via via, brodo vegetale caldo.Pelare le pere: tagliarne una a cubetti, mezza a fettine sottili e mezza frullarla a crema con un paio di cucchiai di brodo.Unire al risotto la pera frullata e quella a cubetti.Nel frattempo ripassare in un padellino con una noce di burro le fettine di pera e, quando sono morbide, bagnarle con i due cucchiai di Gavi.Quando il risotto è quasi pronto aggiungervi la robiola a pezzettini mescolando per amalgamarla.Allontanare quindi la padella dal fuoco e mantecare con il parmigiano ed il burro.Coprire e fare riposare due/ tre minuti.Servire all’onda, decorare i piatti con le fettine di pere e spolverare con il pepe nero.Grazie di essere passati di qui, la Chicchina

GALETTE CON PERE E UVA

La galette è uno squisito dolce francese, tanto buono quanto semplice da realizzare: si tratta di un “guscio” di pasta briseé riempito con frutta a piacere, è perfetto a colazione,a merenda oppure quando si ha bisogno di una pausa golosa e leggera.Io, oggi, ho scelto di realizzare la mia galette con delle pere succose e uva del mio giardino, mentre il guscio l’ho preparato con farina bianca e farina integrale in ugual misura.Se la frutta è matura e di consistenza morbida, basterà affettarla (senza eliminare la buccia) e metterla a macerare per un’ora con zucchero, cannella e buccia di limone: per frutta con polpa più consistente (ad esempio, mele) sarebbe preferibile cuocere brevemente in padella per ammorbidirla un pochino.Vi consiglio assolutamente di provare questo dolce e, sono certa, che anche voi lo troverete buonissimo…Quindi dai, allacciamo il grembiule e tutti in cucina a preparare la galette con pere e uva

Ingredienti:
Per il guscio:
-125 gr di farina integrale-125 gr di farina 00-2 cucchiai di zucchero semolato-120 gr di burro freddo -1 pizzico di sale-60 ml di acqua fredda
Per farcire:
-4 pere mature-uva nera a piacere-2 cucchiai di zucchero per macerare e 2 per la superficie della galette-cannella-la scorza di 1/2 (mezzo) limone

Cottura: 35/ 40 minuti in forno preriscaldato a 180°
Difficoltà: bassa
Costo: basso

Preparazione: lavare bene le pere e gli acini d’uva. Affettare le pere senza eliminare la buccia.Mettere la frutta in una terrina ed aggiungere un generoso pizzico di cannella, la scorza grattugiata di mezzo limone e i due cucchiai di zucchero: mescolare bene e lasciare riposare mezz’ora in frigorifero.Nel frattempo prepariamo la briseé: mettere le due farine, lo zucchero e il burro nel mixer e frullare sino ad ottenere un composto granuloso; a questo punto inserire a filo l’acqua freddissima e frullare nuovamente sino a che si sarà formata la classica palla: la nostra briseé è pronta.

Avvolgere il panetto nella pellicola e farla riposare in frigorifero per una mezz’ora: passato questo tempo, stendere la briseé formando un cerchio più grande della teglia scelta per la cottura della galette.Rivestire lo stampo con la carta forno bagnata e strizzata, inserire il disco di briseé e disporre la frutta al centro lasciando libero un bordo di sette-otto centimetri lungo la circonferenza.Cospargere la superficie del dolce con lo zucchero rimanente

 e infornare alla temperatura indicata per trentacinque/quaranta minuti.A cottura sfornare e consumare tiepida o fredda… Una delizia, vero? Un abbraccio, la Chicchina.

INSALATA DI SPINACI E ALTRE BONTÀ..

Inizia la stagione in cui un’insalata ricca e golosa può sostituire il mio pasto: è indispensabile che sia stuzzicante, nutriente e magari con un condimento particolare, come quello che vi propongo oggi…Eleni, mia insostituibile “compagna di merende” ed autrice di Apriti sesamo, cucina greca e non solo, da tempo mi offriva il suo “condimento greco” ma, vuoi per una cosa vuoi per un altra, non mi ero ancora decisa a sperimentarlo.
Che dire?! Dovete assolutamente provarlo: potete prepararlo ed usarlo per condire questa e molte altre insalate, oltre ad accompagnarlo a verdure alla griglia, tanto amate nella bella stagione.
Si conserva perfettamente in frigorifero per una settimana e, ovviamente, potrete dosare gli ingredienti che lo compongo a vostro gusto: a casa è piaciuto molto così come ve lo propongo.Tornando alla nostra insalata, è tanto insolita quanto gustosa: spinaci freschi, gorgonzola piccante e pere, il tutto condito con il condimento greco.Allora, siete pronti? Tutti in cucina a preparare la mia insalata di spinaci e altre bontà

Ingredienti:

Per il condimento:

-6 cucchiai di olio d’oliva
-2  cucchiai di aceto bianco
-1 spicchio d’aglio
-1 cucchiaino di miele
-sale
-pepe
-origano
-timo

Per l’insalata:

-150 gr di spinaci freschi
-100 gr di gorgonzola piccante
-1 pera matura (io abate)

Cottura:/

Difficoltà: facile

Costo: basso

Preparazione: il condimento vi consiglio di prepararlo qualche ora prima, in modo che tutti gli ingredienti che lo compongono rilascino il loro sapore.Mettere nel vasetto nel quale il condimento verrà conservato l’olio, l’aceto,  il miele e mescolare bene.Aggiungere quindi lo spicchio d’aglio spellato, il sale, il pepe, l’origano e il timo.Chiudere il vasetto con il coperchio, agitare vigorosamente e riporre in frigorifero.Pulire e lavare molto bene gli spinaci.Pelare, tagliare a lamelle la pera e tagliare il gorgonzola a cubotti. Mettere gli spinaci in una terrina, aggiungere le lamelle di pera, il gorgonzola e condire a piacere con il condimento precedentemente preparato.Un’insalata semplicissima il cui sapore vi stupirà… A presto, la Chicchina.

TORTA CON PERE, CIOCCOLATO ED UVETTA

Pere e cioccolato, inutile dirlo, è un connubio divino.
Avendo ancora un tot di cioccolato da smaltire (uova di Pasqua e giù di lì) ho pensato di preparare una torta con questi ingredienti prelibati.La torta pere e cioccolato è già presente nel blog, questa è una versione del tutto diversa e veramente buonissima: morbida, grazie alla considerevole quantità di pere mature e succose presenti, e anche golosa, visto il cioccolato e l’uvetta che “terminano l’opera”…Si tratta di una ricetta facile e veloce, come di consuetudine qui nella mia cucina.Io ho utilizzato il cioccolato fondente, ma voi potrete usare quello che preferite o che avete a disposizione. Allora: se vi ho fatto venire l’acquolina seguitemi in cucina e in poche mosse la torta con pere, cioccolata e uvetta, sarà vostra…

Ingredienti (per uno stampo con diametro 24 cm):
-300 gr di farina-150 gr di zucchero + 1 cucchiaio per spolverare la superficie della torta prima di infornarla-3 uova-80 ml di olio di semi di girasole-150 ml di latte-2 cucchiai di rum-il succo di mezzo limone-1 bustina di lievito-4 pere mature e succose (io williams)-100 gr di cioccolato fondente-80 gr di uvetta-cannella-burro e farina per lo stampo
Cottura: 40/ 45 minuti in forno preriscaldato a 180°
Difficoltà: bassa

Costo: basso

Preparazione: ammollare l’uvetta in acqua tiepida.Sbattere le uova e lo zucchero con le fruste elettriche: quando il composto è gonfio e spumoso inserire (sempre lavorando) l’olio, il latte, il succo di limone e il rum.Mescolare la farina con il lievito ed incorporarla poco alla volta.Sbucciare e tagliare a fettine le pere.Strizzare l’uvetta, tritare grossolanamente il cioccolato ed aggiunge il tutto all’impasto. Imburrare ed infarinare uno stampo rotondo con diametro di ventiquattro centimetri: versarvi il nostro preparato e disporre le pere a raggiera.Spolverare la superficie della torta con zucchero e cannella.

ed infornare per il tempo indicato.Aspettare che il dolce si raffreddi nello stampo, quindi sformare e spolverare di zucchero a velo.

La torta è pronta e a me non resta che darvi appuntamento alla prossima ricetta. Un abbraccio, la Chicchina.

CUPCAKE CON PERE E CIOCCOLATO

Ogni tanto c’è bisogno di premiarsi, di farsi una coccola …allora un dolcetto al cioccolato è perfetto, se poi le si aggiungono le pere e un frosting goloso il risultato è assicurato.Approfittando di un momento di completa solitudine (cosa alquanto rara per me) ho deciso di provare a fare questi cupcakes; l’unico assistente al mio lavoro è stato Argo, il  fido cagnone, che ha seguito tutte le varie operazioni con un certo interesse…chi lo sa il perché?!!!!Devo dire che il risultato mi ha proprio soddisfatto: i miei cupcakes sono venuti davvero TROPPO buoni e (diciamolo) anche bellini….Non sono certo difficili da realizzare, seguendo i vari passaggi, con poca fatica, vedrete che sarà un gioco da ragazzi prepararli, seguitemi che vi racconto….

Ingredienti per 12/14 cupcake:
-150 gr di farina-140 gr di zucchero-100 gr di burro-50 grammi di cioccolato fondente-2 uova-2 pere dolci  (circa 200  al netto degli scarti)-120 ml di latte-1 pizzico di sale-la scorza grattuggiata e il succo di mezzo limone biologico-1 cucchiaino di lievito
Per la crema:

-200 gr di cioccolato fondente-250 ml di panna da montare-perline argentate per decorare ( o quello che più vi piace)

Cottura: 25 minuti in forno preriscaldato a 180°

Difficoltà: media

Costo: basso

Preparazione: Pelare, eliminare semi e torsolo alle pere; tagliarle a pezzetti e cuocerle per cinque minuti in un pentolino con due cucchiai di zucchero prelevati dalla quantità prevista per la ricetta, il succo del mezzo limone e due cucchiai d’acqua; fatele quindi raffreddare.Fare sciogliere a bagnomaria il burro con il cioccolato sempre mescolando e farlo intiepidire.Lavorare le uova con lo zucchero rimasto,  il sale e la scorza di limone, sino ad ottenere un composto gonfio e schiumoso

Aggiungere alla ciotola con le uova e lo zucchero il composto di burro e cioccolato.Mescolare la farina con il lievito ed inserirla alternandola alle pere sgocciolate dal liquido di cottura e al latte.Versare l’impasto nello stampo da multimuffins rivestito con gli appositi pirottini e infornare per il tempo indicato

Fare quindi raffreddare completamente. Nel frattempo preparate la crema: riscaldate la panna, versatevi il cioccolato tritato, e mescolate il composto sino a che diventa liscio ed omogeneo. Fare raffreddare completamente.Quando la crema è ben fredda montarla con le fruste elettriche, inserirla in una sac a poche  e decorare i cupcake, terminare con le perline e il gioco è fatto…un abbraccio, la Chicchina

CROSTATA CON PERE, NOCI E CONFETTURA DI SUSINE

Questa crostata è una delizia… Il suo profumo ha invaso la mia cucina e devo fare uno sforzo enorme per non mangiarmene mezza ancora calda (potrei far finta di non averla fatta, in fondo😜): visto che sono generosa,  resisto e vi passo la ricetta che proviene direttamente dalla mia fantasia.Si tratta di una frolla, un velo di confettura di susine, pere e noci… tutti ingredienti meravigliosi con cui non si può fallire: è semplice da realizzare e anche relativamente economica.Se volete prepararla con me procuratevi i pochi ingredienti necessari e, in un battibaleno, questa bontà sarà sulla vostra tavola per il vostro piacere…

Ingredienti:
Per la frolla:
-350 gr di farina-100 gr di zucchero-1 uovo + 1 tuorlo-130 gr di burro-1 pizzico di sale
Per farcire:
-4 cucchiai di confettura di susine-3 pere williams-50 gr di gherigli di noci
-1 cucchiaio di zucchero

Cottura: 40 minuti di forno preriscaldato a 180°
Difficoltà: bassa
Costo: basso

Preparazione: per la frolla mettere la farina, lo zucchero, il burro morbido a pezzettini (quindi tirato fuori dal frigo un’ora prima del suo utilizzo), l’uovo e il tuorlo. Impastare velocemente gli ingredienti aiutandosi all’occorrenza con due/ tre cucchiai di acqua fredda: formare una palla e farla riposare in frigo per almeno mezz’ora. Sbucciare le pere, eliminare il torsolo e tagliare a spicchi non troppo spessi.Passata la mezz’ora prendere frolla dal frigorifero e stenderne tre quarti in uno stampo con diametro ventisei centimetri avendo cura di formare un bordino lungo la circonferenza dello stampo.

Sulla base di frolla spalmare la confettura

e, quindi, disporre le fettine di pera e i gherigli di noce.Spolverare dunque con un cucchiaio di zucchero.

Con l’impasto rimanente formare tante striscioline che disporrete a grata sulla superficie della crostata.

Infornare ora in forno preriscaldato per il tempo indicato.
Sentirete che profumino delizioso…Vi consiglio di non spolverare il dolce con lo zucchero a velo: è bellissima così, un po’ rustica ma di una bontà unica.
Vi abbraccio tutti, buona settimana!!! Cristina.

MINI STRUDEL CON PERE, CANNELLA E CREMA DI NOCCIOLE

Non vi capita mai di avere poco tempo e tanta voglia di qualcosa di buono (così come recita la famosa pubblicità)?!  Ecco, io oggi ero così: di corsissima e bisognosa di un dolcetto per ricaricare le batterie e l’umore.
Che fare? Mi sembra ovvio: un dolcino con la pasta sfoglia pronta che nel mio frigo non manca mai; è un jolly sempre a portata di mano (non faccio pubblicità neh?! ).Ho pensato a degli strudel monoporzione con pere e nocciolata: in questo caso li ho fatti con la pasta sfoglia per motivi di tempo, ma sono buonissimi se fatti con la pasta strudel che potrete realizzare seguendo la ricetta dello strudel di meleSe mi seguite vedrete che, con poco tempo e pochissima spesa, è possibile realizzare una cosina proprio niente male…

Ingredienti per 6 mini strudel:

-1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare del banco frigo
-2 pere mature (per un peso complessivo di circa 400 gr al netto degli scarti)
-50 gr di uvetta
-6 cucchiaini colmi (😋) di crema di nocciole
-la scorza e il succo di 1/2 limone biologico
-2 cucchiai di zucchero
-6 biscotti al cioccolato
-latte e zucchero di canna per “caramellare” la superficie degli strudel
-cannella a piacere

Cottura: 10 minuti per le pere + 15/18 minuti in forno a 180° per gli strudel

Difficoltà: bassa

Costo: basso

Preparazione: per prima cosa sbucciare le pere ed eliminare il torsolo (non potete immaginare che fatica resistere alla tentazione di addentare quei frutti succosi, ma ho dovuto prendere una decisione: o mangiare le pere o mangiare i dolcetti e, dopo un’attenta valutazione, ho optato per la seconda possibilità!!).
Tagliare le pere a pezzetti e mettere in un pentolino con lo zucchero, la scorza di limone grattuggiata, l’uvetta e la cannella: fare quindi cuocere per dieci minuti.
Fare raffreddare.
Srotolare la pasta sfoglia e dividerla in sei rettangoli come da fotografia.

Mettere su ogni sezione un biscotto sbriciolato, un cucchiaio di pere e uvetta e sopra il tutto un cucchiaino di crema di nocciole.

Chiudere ogni rettangolo, sigillare bene i bordi con i rebbi di una forchetta e incidere la superficie di ogni dolce con delle righe trasversali: spennellare i mini strudel con poco latte e cospargere con abbondante zucchero di canna.

Cuocere in forno caldo mettendo la modalità grill negli ultimi cinque minuti per ottenere l’effetto caramellato… si dice?! BOH, comunque quello è…

Assaggiate uno strudel e sentite che delizia. Alla prossima, baci!

PERE CON CREMA DI FORMAGGI E MIELE

Volevo preparare un antipasto fresco e profumato, un po’ insolito forse, ma buonissimo e anche un po’ coreografico.
Formaggio con le pere è un connubio DI-VI-NO: se poi gli si aggiunge un miele eccellente diventa un piatto da re!
Io ho scelto un miele biologico (Millefiori) de LA RAIA, perfetto in questa preparazione.
Ho pensato di abbellire il piatto con i primi fiori della primavera, forse perchè la desidero tanto (è troppo bello assistere al risveglio della natura) e poi perchè anche l’occhio vuole la sua parte!!!
Per i fiorellini della fotografia si ringraziano mia suocera (che è partita in quarta alla ricerca…Povera!) e anche il mio bel giardino.
Si tratta di una ricetta facile e veloce da preparare: pochi passaggi ed ecco pronto un antipasto delizioso.

Ingredienti per 4 persone:

-2 belle pere mature
-2 grosse noci
-2 cucchiai di panna
-200 gr di robiola
-1,3 hg di gorgorzola dolce
-2 cucchiai di miele  biologico (Millefiori) de LA RAIA
-succo di limone
-sale
-pepe nero

Cottura:/

Difficoltà: bassa

Costo: basso

Preparazione: per prima cosa sbucciare le pere, dividerle a metà, eliminare con coltellino affilato la zona del torsolo e immergere le mezze pere in acqua e limone.
In una ciotola amalgamare la robiola con il gorgorzola, la panna, il miele, il sale e il pepe nero.
Mettere la crema di formaggi in una sac à poche con la punta a stella.
Prelevare le mezze pere dall’ acqua e limone e asciugarle bene.
Ora spremere un ciuffo generoso di crema ai formaggi nell’ incavo precedentemente scavato.
Posizionare un mezzo gheriglio sopra il ciuffo.

 Et voilà, il piatto è pronto: facilissimo e talmente buono che vi consiglio assolutamente di provarlo.
Grazie di essere passati, io vi aspetto sempre qui!

INSALATA FRESCA D’ INVERNO

INSALATA FRESCA D’ INVERNO

Oggi ho preparato un’insalata particolare, fresca e golosa con pere, noci, grana, rucola e una glassa di aceto balsamico per dare un tocco in più…
Devo dire che in famiglia è stata molto apprezzata, tanto da chiedermi di replicarla quanto prima.
Le quantità degli ingredienti sono solamente indicative, variano a seconda del gusto personale, è l’abbinamento dei sapori a fare la differenza: è ottima come antipasto ma può costituire anche un piatto unico, leggero e saporito (anche in vista del miliardo di calorie che introdurremo nelle prossime feste.).Vi consiglio di provarla, naturalmente è importante che gli ingredienti siano di ottima qualità, questa è caratteristica fondamentale.Se vi fidate seguitemi in cucina che vi mostro come realizzare questa sfiziosissima insalata…

Ingredienti:

-2 pere Abate mature e succose
-rucola q.b.
-70/80 grammi di gherigli di noci
-100 gr di grana
-foglie di menta q.b.
-sale
-pepe nero
-glassa di aceto balsamico q.b.
-olio
-succo di limone

Cottura: /

Difficoltà: bassa

Costo: basso

Preparazione: lavare molto bene la rucola, asciugarla nella centrifuga e spezzettare in modo grossolano i gherigli di noce.Sbucciare, eliminare torsolo e semi e tagliare a fettine le pere. Preparare le scaglie di grana con l’apposito attrezzo o, se non lo si possiede, anche con un pelapatate (😊).Disporre nel piatto la rucola e condirla con sale, pepe nero, succo di limone e olio d’oliva.Aggiungere quindi i gherigli di noce, le scaglie di grana e alcune foglioline di menta: una spolverata di sale e pepe e ulteriore giro di olio e succo di limone. Terminare il piatto con la glassa di aceto balsamico. Un consiglio della Chicchina? Preparare l’insalata con un po’ di anticipo, in modo che i sapori si fondano… Ora vi saluto, un abbraccio e grazie a chi è passato di qui! 

SFOGLIATA PERE, GORGORZOLA E PHILADELPHIA

Questa è una sfogliata super veloce e super buona… Mi sembrano caratteristiche importanti, cosa ne dite?! Ci vogliono davvero pochi minuti per realizzarla e pochi ingredienti in dispensa: pere succose, gongorzola dolce, Philadelphia e un rotolo di pasta sfoglia del banco frigo.Il formaggio con le pere ci sta che è una meraviglia e, a parer mio, gongorzola e pere è il top! Quindi non ci sono scuse, tutti in cucina a preparare questa delizia…

Ingredienti per uno stampo di centimetri 24×24:
-1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare-200 gr di gorgorzola dolce e cremoso 😋 (tirato fuori dal frigorifero in modo che si ammorbidisca)-100 gr di Philadelphia-1 pera dolce e succosa o due piccole (io Williams)-alcuni aghi di rosmarino-pepe nero macinato al momento-poco sale
Cottura: 25 minuti in forno preriscaldato a 180°
Difficoltà: bassa
Costo: basso

Preparazione: srotolare la pasta sfoglia, adagiarla nello stampo senza eliminare la carta che lo avvolge, tagliare la pasta sfoglia in eccesso ed usarla per “rinforzare” i bordi della nostra sfogliata (caspiterina, che termini tecnici!!).Prendere il gorgorzola e distribuirlo a fiocchetti sulla  base di sfoglia: fare lo stesso con il Philadelphia.

Lavare molto bene la pera e tagliarla a fettine senza eliminare la buccia: disporre le fettine come da fotografia, spolverare di pepe nero macinato al momento, poco sale e qualche ago di rosmarino.

 Infornare dunque questa delizia in forno preriscaldato a 180°. 

Mangiare calda o tiepida… Ora vi lascio, bacioni! Cristina